2012 QUALITA’ dell’aria indoor nelle scuole

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampa

FEDERASMA da sempre in prima fila per le attività di sensibilizzazione della popolazione e delle istituzioni volte a sostenere l’importanza di garantire a tutta la popolazione il diritto a respirare aria pulita, ed in particolare a garantire questo diritto alle giovani generazioni

FEDERASMA da sempre in prima fila per le attività di sensibilizzazione della popolazione e delle istituzioni volte a sostenere l’importanza di garantire a tutta la popolazione il diritto a respirare aria pulita, ed in particolare a garantire questo diritto alle giovani generazioni favorendo e promuovendo nel territorio nazionale e a livello europeo iniziative utili a garantire una sana qualità dell’aria nelle scuole. FEDERASMA partecipa al Gruppo di Lavoro della GARD Italia impegnato nella definizione di un programma di attuazione dell’Accordo Stato Regioni del 18 novembre 2010 concernente “Linee di indirizzo per la realizzazione nelle scuole di un programma di prevenzione dei fattori di rischio indoor per allergie e asma”.

FEDERASMA che ha partecipato alla stesura delle Linee di indirizzo sopra citate auspica una loro capillare diffusione volta a far conoscere ai decisori politici, alle amministrazioni e al personale della scuola i fattori di rischio presenti negli ambienti scolastici e le misure da adottare per la loro prevenzione e mitigazione. Misure a tutela della salute respiratoria nelle scuole, volte alla protezione dei soggetti più suscettibili, e tra questi gli alunni/studenti asmatici e/o allergici, ma più in generale a tutela della salute di tutti coloro che nella scuola studiano e lavorano evidenziando come alcune possono essere immediatamente attuabili e a costo zero.

GARD ITALIA – Ministero della Salute

La qualità dellaria indoor nelle scuole: rischi per malattie respiratorie e allergiche - Quadro conoscitivo della situazione italiana e strategie di prevenzione

ACCORDO STATO REGIONI 18 novembre 2010 -Schema di Linee di indirizzo per la prevenzione nelle scuole dei fattori di rischio indoor per allergie e asma

Delibera Regione Toscana 21 novembre 2011 - Recepimento "Linee di indirizzo per la prevenzione nelle scuole dei fattori di rischio indoor per allergie ed asma", in attuazione dell'Accordo tra Governo, regioni, province autonome di Trento e Bolzano, province, comuni e comunità montane in Conferenza Unificata del 18.11.2010.

Newsletter

Se vuoi ricevere informazioni

su Malattie Allergiche e Asma,

iscriviti gratuitamente

alla nostra Newsletter.

Se vuoi ricevere informazioni su Malattie Allergiche e Asma, iscriviti gratuitamente alla nostra Newsletter

I Nostri Siti

  • Questionario sulla Percezione del Rischio Raccolta dati sulla percezione che i pazienti hanno della loro malattia
  • Test per misurare l'asma Il Test per il Controllo dell’Asma ACT è un TEST SEMPLICE adatto a chi soffre di asma (persone dai 12 anni in su). Il test contiene CINQUE DOMANDE che puoi completare “on line” (durante il collegamento) oppure “offline” (senza collegamento).

BOLLETTINO DEI POLLINI

A cura della Rete di Monitoraggio Associazione Italiana Allergologi e Immunologi Ospedalieri Territoriali – A.A.I.T.O.

BOLLETTINO POLLINICO

A cura dell'Associazione Italiana di Aerobiologia – AIA

CALENDARIO POLLINICO

POLLnet, la rete di monitoraggio aerobiologico delle Agenzie per l'Ambiente, coordinata da ISPRA