Attività

DIRITTO DI ACCESSO AI LUOGHI DI CURA

Attenzione: apre in una nuova finestra. Stampa

Ultimo aggiornamento Lunedì 17 Febbraio 2014 13:06

La Regione Emilia Romagna emana una nuova normativa affinché i pazienti possano ricevere in ospedale le visite dei loro animali domestici. Peccato che ci si sia dimenticati di tutte quelle persone con allergia al pelo dei cani e gatti che saranno così costrette a lasciare le stanze dove, a pieno diritto, si darà accesso agli animali. Riteniamo inaccettabile che, nonostante le richieste di confronto, si siano ignorate le difficoltà di pazienti che hanno diritto di accesso all'ospedale come luogo di cura. Siamo certi che anche tutti gli amici degli animali potranno comprendere la grave limitazione alla libertà delle persone che si vedono, tra l'altro, rifiutare anche molte terapie per contrastare questo tipo di allergie.

Vedi lettera dell'Associazione AGEBA, aderente a FEDERASMA onlus LETTERA AGEBA

   

Sottoscrizione della Dichiarazione Scritta ref 022/2013 per il Riconoscimento dell’impatto delle Malattie Allergiche

Attenzione: apre in una nuova finestra. Stampa

Ultimo aggiornamento Lunedì 17 Marzo 2014 11:04


EAACIFEDERASMA

 

FEDERASMA ed EAACI, le organizzazioni dei pazienti e del mondo accademico, sollecitano tutti i Membri italiani del Parlamento Europeo affinché sottoscrivano la Dichiarazione Scritta 022/213 e sostengano i pazienti di tutte le età affetti da malattie allergiche adottando politiche europee per la loro presa in carico, con particolare riguardo alla salute dei bambini

Leggi tutto

   

ADRENALINA AUTOINIETTABILE

Attenzione: apre in una nuova finestra. Stampa

Ultimo aggiornamento Giovedì 05 Dicembre 2013 21:46

Presentata una mozione in favore dei pazienti del Lazio a rischio choc anafilattico.
vedi articolo su Il Tempo

   

Progetto ISPIRAMI

Attenzione: apre in una nuova finestra. Stampa

Ultimo aggiornamento Mercoledì 27 Novembre 2013 22:06

Il progetto Ispirami prosegue: la scadenza dell'iniziativa è stata posticipata al 16 dicembre.

Continuate a sostenere Ispirami, inviando le vostre testimonianze a Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. e condividendo i nostri post su Facebook.

Un grazie ai medici che stanno sostenendo l'iniziativa nei centri di cura e ai pazienti che stanno dando i propri contributi nei centri e on line.

Seguici con un "Mi piace" sulla nostra pagina FB e condividi i nostri post
https://it-it.facebook.com/federasma.onlus