Qualità dell’aria in Europa - 2012

Attenzione: apre in una nuova finestra. Stampa

La EEA (European Environment Agency) ha pubblicato il quarto Rapporto che presenta una panoramica e analisi dello stato attuale e delle tendenze relative alla qualità dell’aria in Europa.

Air Quality      AAE Air quality in Europe — 2012 report

Il Rapporto prende in esame l’esposizione dei cittadini agli inquinanti atmosferici e fornisce una panoramica dei dati della qualità dell’aria in Europa, a cominciare dal 2001, quando il monitoraggio degli inquinanti ambientali cominciò a dare informazioni affidabili sulla qualità dell’aria , fino al 2010. Nonostante le emissioni rilevate nel periodo siano diminuite, questo non ha prodotto un miglioramento nelle concentrazioni atmosferiche, questo in particolare per articolato e ozono. Il Rapporto evidenzia inoltre come molti paesi continuino a non rispettare i limiti imposti dagli impegni internazionali e come, a causa dell’inquinamento, nelle città europee più inquinate si possono perdere da 8 a 24 mesi di vita.